Il limite… che non c’è

WebRadio SenzaBarcode
WebRadio SenzaBarcode
Il limite... che non c’è
/

La nostra cultura vede la disabilità con pietismo, c’è ancora troppo orgoglio personale e vergogna.

Per questo motivo Carlo Pittis, storico cestista di Milano, quando rimane irrimediabilmente sofferente di un difetto di postura, trasforma il suo limite in un’opportunità per tutti quelli che non vogliono rinunciare alla propria indipendenza.

Articolo completo (dal 22/8/) ► https://www.senzabarcode.it/?p=64561

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Un commento

  1. Pingback:Il limite… che non c’è - SenzaBarcode, info e cultura